giovedì 25 agosto 2016

Anteprime

Titolo: Siamo tutti in ordine
Autore: Daryl Gregory
Prezzo: € 4.99 ebook - € 16 cartaceo
Uscita: 25 Agosto EBOOK - 1 Settembre CARTACEO
Trama: Harrison dice di essere stato, un tempo, il Piccolo Eroe di Dunnsmouth, il Detective dei Mostri, ma ora che ha più di trent’anni passa la maggior parte del suo tempo a ingurgitare pillole senza mai dormire. Stan, a quanto pare, anni prima ha goduto di una certa notorietà dopo essere stato quasi divorato da un gruppo di cannibali. Barbara invece è ossessionata dai messaggi che l’Intagliatore le ha inciso sulle ossa e che non ha mai potuto leggere. Greta è una piromane patologica che dice di aver causato la morte di moltissime persone. E Martin? Martin nasconde lo sguardo dietro occhiali da sole che non toglie mai... Nessuno ha mai creduto fino in fondo a quello che raccontano, nessuno fatta eccezione per Jan Sayer, la psicoterapeuta che ha creato un gruppo di supporto per studiarne le terribili psicosi e monitorarne gli strani comportamenti. Insieme affrontano i nemici che popolano le loro menti e le fobie che invece li aspettano al varco nel mondo reale, in un viaggio nel lato più oscuro e pericoloso della psiche umana, verso mondi periferici, paralleli, spaventosi, dove è facile perdersi.


Titolo: Abaddon's Gate. La fuga
Autore: James S. A. Corey
Prezzo: € 4.99 ebook - € 19 cartaceo
Uscita: 25 Agosto EBOOK - 1 Settembre CARTACEO
Trama: Per generazioni, il sistema solare – Marte, la Luna, la fascia degli asteroidi – è stato la grande frontiera dell’umanità, il confine oltre il quale si estendevano mondi sconosciuti e insondabili, fino al giorno in cui un artefatto alieno ha abbandonato la sua orbita di operatività, sotto le nuvole di Venere, ed è apparso nell’orbita di Urano dove ha dato vita a un enorme portale, la via che conduce a un’oscurità senza stelle. Jim Holden e l’equipaggio della Rocinante fanno parte di una spedizione organizzata per raggiungere il misterioso artefatto e svelarne gli arcani. Il loro scopo è comprendere se, per il genere umano, il portale sia una minaccia o una straordinaria opportunità. Non sanno che un’intelligenza superiore ha ordito una trama segreta che ha come obiettivo la distruzione di Holden e di chiunque voglia conoscere ciò che deve rimanere ignoto. Gli uomini della Rocinante non immaginano che il pericolo peggiore è più prossimo a loro di quanto non sembri...


Titolo: L'ultima tentazione
Autore: Val McDermid
Prezzo: € 4.99 ebook - € 14 cartaceo
Uscita: 25 Agosto EBOOK - 1 Settembre CARTACEO
Trama: La specialità dello psicologo e profiler Tony Hill è scandagliare le menti dei criminali e comprenderne i meccanismi. A fronte di una misteriosa serie di omicidi che vede vittime degli psicologi brutalmente uccisi e segnati con un atroce scalpo rituale, è a lui che le autorità si rivolgono per decodificare la folle logica che sta mietendo vittime tra i suoi colleghi. Rifiutare l’incarico non è un’opzione da considerare se tra gli obiettivi del killer c’è anche l’ispettore capo Carol Jordan, sua amica ed ex collega impegnata in Germania in una rischiosa indagine sotto copertura. Con il male che rappresenta una minaccia più che mai concreta, Tony Hill sa che deve opporsi con tutte le sue forze a ciò che mette in pericolo la sua esistenza e quella di Carol, riallacciando i fili che legano tra loro crimine, follia e violenza, e avventurandosi nel lato più oscuro e inquietante della mente umana. Ma è un gioco in cui si rischia di perdere, perché non c’è pace per coloro che finiscono nel mirino di un killer spietato che ha promesso di annientarli.


Titolo: E morì a occhi aperti 
Autore: Derek Raymond
Prezzo: € 4.99 ebook - € 14 cartaceo
Uscita: 25 Agosto EBOOK - 1 Settembre CARTACEO
Trama: Il corpo senza vita di Charles Staniland, un alcolizzato di mezza età, viene ritrovato sul ciglio di una strada alla periferia di Londra con evidenti segni di violenza. In una città dilaniata dalle tensioni sociali, Scotland Yard ha indagini più importanti da portare avanti: come è noto nell’ambiente, i casi di poco conto, quelli con cui gli altri dipartimenti non vogliono sporcarsi le mani, sono affidati alla sezione Delitti irrisolti, poliziotti cinici e disillusi guidati dal loro sergente, un uomo indurito dalla strada. La vita di Staniland è racchiusa all’interno di una scatola piena di cassette registrate con la sua voce. Quei nastri sono tutto ciò che il sergente e i suoi uomini hanno per ricomporre i tasselli di un’esistenza travagliata e ripercorrere a ritroso la strada che ha portato a un delitto tanto efferato. Alle prese con un puzzle di pezzi mancanti e tessere spezzate, il sergente sa che la verità portata a galla da quella voce è solo una faccia della medaglia, il racconto parziale e omissivo di qualcosa di più sfaccettato e pericoloso di quanto lui e i suoi uomini possano immaginare.


Titolo: Aprile è il più crudele dei mesi
Autore: Derek Raymond
Prezzo: € 4.99 ebook - € 14 cartaceo
Uscita: 25 Agosto EBOOK - 1 Settembre CARTACEO
Trama: Londra. In un magazzino sulle rive del Tamigi viene rinvenuto il cadavere di un uomo orrendamente mutilato. I dettagli della scena del crimine fanno pensare a un’esecuzione, il lavoro di un killer prezzolato che però, chissà per quale ragione, ha deciso di lasciare dietro di sé un’orribile traccia. L’indagine è affidata alla squadra della sezione Delitti irrisolti e al sergente che la guida, un uomo duro e disilluso ma che conosce il senso più profondo del proprio mestiere. In una Londra grigia, sconvolta dalla recrudescenza del crimine, il sergente e i suoi uomini si ritrovano invischiati in una partita sottile e pericolosa, in cui il killer gioca con chi gli dà la caccia come il gatto con il topo, protetto dalla propria inafferrabilità e dagli ambienti corrotti all’interno delle alte cariche della polizia e del governo. Un lavoro sporco, rischioso, perché scoprire l’autore del delitto questa volta significa scoperchiare un vaso di Pandora di crimini e impunità.

mercoledì 24 agosto 2016

La strada incantata

Titolo: La strada incantata
Autore: Marco Addati
Pagine: 34
Prezzo: € 16 cartaceo - € 5.99 ebook
Trama: Lilly, elfo buffo e dispettoso viene allontanato, a causa dei suoi modi da egoista impertinente, dai suoi amici della Foresta Arcobaleno. Perso tra i meandri del bosco, incontra lo Spirito dell' Albero che gli affida l'arduo compito di trovare la misteriosa Strada Incantata. Quella che sta di qua e di là. In ogni posto e in nessun dove! Nel suo lungo viaggio incontra tanti strani e magici personaggi pronti a suggerirgli la giusta cosa da fare. Il leggiadro Spirito dei Sogni, la vanitosa Principessa dei Corvi, La stramba Strega del Bosco e il solitario Kokkavallo... Questa favola rappresenta il viaggio iniziatico cui tutti siamo chiamati ad affrontare almeno una volta nella vita e che è possibile affrontare solo se si utilizza il cuore come bussola.

Scarabocchio: Lilly è un piccolo elfo molto egoista. Dopo l'ennesimo disastro e dopo una bella lavata di capo, scappa dal villaggio.
Mentre è via però, capisce che in lei c'è qualcosa che non va rispetto agli altri elfi e così arriva in suo soccorso lo Spirito dell'Albero e le dice che per cambiare e diventare buona, deve trovare la Strada Incantata.
Parte così il suo viaggio ed incontrerà tante persone diverse che la aiuteranno o le intralceranno la strada.
La piccola Lilly riuscirà nel suo viaggio?

La storia è molto breve e dedicata soprattutto ad un pubblico molto giovane ma in realtà potrebbe essere una buona lettura anche per un'adulto.
Lilly è un pò la reincarnazione di tutti noi. Tutti siamo stati egoisti e/o dispettosi ma in un modo o nell'altro siamo cambiati.
Questa è la storia di come Lilly abbia trovato la strada giusta ascoltando il suo cuore.


martedì 23 agosto 2016

The One Direction Songs Book Tag

Buonsalve a tutti!
La mia Socia Sabrina del Libro Fatato mi ha taggato in un giochino un giochino dal nome che proprio non mi piace ma.... non posso resistere! 
Dite quello che volete ma gli One Direction non mi piacciono nemmeno un pò ma alla creatrice di questo tag particolare probabilmente li ama e quindi.... vabbè. Passiamo alle cose divertenti!



1-She's Not Afraid:  Un libro con una protagonista femminile che non ha paura di nulla.
Ci sono tante protagoniste forti, che affrontano le loro paure con coraggio ed un pizzico di follia ma a parere mio, nessuna di loro si avvicina lontanamente a Phèdre del libro di "Il dardo e la rosa". 
LEI è la persona più forte e coraggiosa che io abbia mai trovato. 

2-Midnight Memories: Un libro che che hai pensato per tutta la notte.
Ci sono molti libri interessanti che mi stuzzicano la fantasia anche dopo averli finiti. Non posso certo nominarli tutti, quindi scelgo un libro tra le letture più recenti... per questa domanda, nomino vincitore "Quelle belle ragazze" di Karin Slaughter. Una lettura bellissima ed agghiacciante che mi ha fatto sudare freddo per qualche notte!

3-Strong: Un libro con un forte protagonista maschile.
Qui lo dico e qui lo nego (posto sicurissimo per confidare un segreto, eh?!) ma il 90% dei libri che leggo hanno come protagonista una donna. Quindi, per rispondere alla domanda, devo andare un pò a naso e nominare un libro che mi sembra appropriato ma che alla fine, non ho ancora letto. 
Pepe, di "Tatuaggio" scritto da Manuel Vazquez Montalban, mi sembra il candidato perfetto. 
"Sono nato per rivoluzionare l'inferno"

4-Perfect: Un libro che ritieni abbia una copertina perfetta. 
Sfondiamo una porta aperta qui... questa volta nomino un'esordiente. La copertina di "Quando gli angeli meritano di morire" di Veronica Tomasiello è veramente meravigliosa!

5-Magic: Un libro dove i personaggi hanno dei poteri magici
Per non cadere nell'ovvio, per questa domanda nomino "La sedicesima luna" di Margaret Stohl

6-Steal My Girl: un libro con un triangolo che non sopporti.
"Cercando Grace Kelly" di Michael Callahan. Un libro interessante ma il triangolo amoroso proprio non l'ho sopportato!

7-I Want: Un libro che vorresti in questo momento.
Tutti?!

8-Summer Love: Un libro romantico svolto in estate.
Calendar Girl 2° di Audrey Carlan si svolge nei mesi di Aprile/Maggio/Giugno... vale? ahahahah

9-Right Now: Il libro che stai leggendo in questo momento. 
Talon di Julie Kagawa

10- Infinity: Un libro che leggeresti all'infinito.
Tendenzialmente non rileggo nessun libro, tranne nei momenti in cui devo riprendere in mano una saga e non ricordo assolutamente nulla dei primi libri

11-Story Of my life: Una Biografia.
Sono stata Alice di Melanie Benjamin!

lunedì 22 agosto 2016

Prossimamente... Anteprime


Titolo: METRO 2035
Autore: Dmitry Glukhovsky
Genere: Fantascienza
Serie: Metro 2033 Universe
Prezzo: € 19.90
Uscita: 01/09/2016
Trama: Da quando una guerra nucleare ha devastato la Terra, l’umanità ha cercato di sopravvivere costruendo una nuova civiltà nelle profondità delle reti metropolitane. Ma questa presunta sicurezza fa presto a dimostrarsi ingannevole: due anni dopo essere stati salvati da Artyom, gli abitanti della metropolitana di Mosca sono minacciati da epidemie che mettono a rischio l’approvvigionamento di cibo e da conflitti ideologici sempre più gravi. L’unica salvezza pare risiedere in un ritorno in superficie: ma questo è ancora possibile? Contro ogni logica, Artyom tenta un viaggio senza speranza apparente verso un mondo il cui silenzio misterioso nasconde un terribile segreto…

Titolo: Star Wars. Battlefront: Compagnia Twilight
Autore: Alexander Freed
Genere: Fantascienza
Prezzo: € 19.90 
Uscita: 29/09/2016
Trama: La Guerra Civile Galattica infuria tra le stelle e nelle vaste distese dello spazio. Sui campi di battaglia dei pianeti dell’Orlo Intermedio, legioni di spietati assaltatori imperiali, decisi a schiacciare la resistenza ovunque si trovi, lottano brutalmente contro l’esercito dei combattenti per la libertà. Nelle strade e nei vicoli delle città in rovina, le forze dell’Alleanza Ribelle contrattaccano, spingendosi sempre più a fondo nel territorio dell’Impero e venendo a contatto con la cruda realtà della guerra.

A guidare questa carica – di uomini e donne, umani e alieni – c’è la sessantunesima fanteria mobile, meglio conosciuta come Compagnia Twilight. Duri e fortemente leali gli uni agli altri, i membri di questa banda riesce sempre a sopravvivere quando gli altri falliscono, e il coraggio è la loro arma più potente ogni volta che la fortuna volge loro le spalle. Nonostante ciò, la Twilight è costretta a obbedire all'ordine dei Ribelli di ripiegare di fronte alla schiacciante superiorità numerica del nemico… finché un imprevedibile alleato non giunge a ribaltare la situazione, concedendo ai più temerari combattenti dell’Alleanza un’occasione cruciale per trasformare la ritirata in vittoria.

Ordini o no, da soli e in svantaggio ma più tenaci che mai, i soldati della Compagnia Twilight si preparano a compiere la loro impresa più audace, passando dalle grezze trincee a un attacco decisivo contro il più improbabile dei bersagli: il cuore pulsante della macchina militare imperiale!

Titolo: Star Wars. L’erede dei Jedi
Autore: Kevin Hearne
Genere: Fantascienza
Prezzo: € 19.90
Uscita: 20/10/2016
Trama: Con la distruzione della Morte Nera, Luke Skywalker non è diventato soltanto l’eroe dell’Alleanza Ribelle, ma anche una risorsa importante nella lotta contro l’Impero. Benché ancora lontano dal padroneggiare completamente il potere della Forza, nessuno può mettere in discussione le sue fenomenali capacità di pilota… e a detta della principessa Leia Organa e dell’ammiraglio Ackbar, a capo dei Ribelli, non c’è nessuno più qualificato di lui per condurre in porto una rischiosa ma fondamentale missione per conto dell’Alleanza.

Una brillante crittografa aliena, famosa per la capacità di interpretare anche le forme di comunicazione più sofisticate, è stata catturata dagli agenti dell’Impero, che vogliono sfruttare il suo talento eccezionale per i loro loschi fini. Lei, però, ha promesso di schierarsi con i Ribelli, se questi l’aiuteranno a riunirsi con la famiglia. È un’opportunità veramente unica per colpire l’Impero e conquistare un vantaggio cruciale nella guerra, ma si tratta di un’impresa che può riuscire solamente sfruttando l’elemento-sorpresa. Ecco allora che Luke e il suo inseparabile droide R2-D2 dovranno lasciarsi alle spalle il loro fidato Ala-X per salire a bordo di una navetta pilotata dalla sfrontata recluta Nakari Kelen, figlia di un esperto di biotecnologie con un conto aperto con l’Impero…

Sfidato da spietate guardie del corpo, mortali astronavi nemiche, crudeli cacciatori di taglie e mostruosi parassiti mangiacervelli, Luke dovrà affrontare una missione ad alto rischio che metterà alla prova le sue doti come soldato ribelle e futuro Jedi. In un momento del genere, Luke avrebbe davvero bisogno della saggia guida di Obi-Wan Kenobi, invece per sopravvivere dovrà fare affidamento solo su se stesso, sui suoi amici e sulla sua crescente unione con la Forza.

Titolo: Star Wars. I Signori dei Sith
Autore: Paul S. Kemp
Genere: Fantascienza
Prezzo: € 19.90
Uscita: 07/12/2016
Trama: Anakin Skywalker, il Cavaliere Jedi, ormai è solo un ricordo.
Darth Vader, il nuovo Signore dei Sith, sta salendo al potere.
L’apprendista scelto dall'Imperatore ha dimostrato la sua lealtà al Lato Oscuro,
ma la storia dell’Ordine dei Sith è caratterizzata da ambiguità, tradimenti e Maestri usurpati con la violenza dai loro stessi discepoli… e la devozione di Vader non è ancora stata messa alla prova.
Finora.


Sul pianeta Ryloth, risorsa cruciale dell’Impero per i suoi schiavi e per la droga chiamata “spezia”, è sorto un forte movimento di resistenza guidato da Cham Syndulla, un combattente idealista, e da Isval, una ex schiava desiderosa di vendetta. L’imperatore Palpatine, comunque, non intende rinunciare a quel mondo, costi quel che costi, e nessuno può osare intimidirlo o sfidarlo. Accompagnato dal suo spietato discepolo Darth Vader, affronterà la missione personalmente, per assicurarsi che tutto vada secondo i suoi piani.
Syndulla e Isval avranno l’opportunità di colpire al cuore la mostruosa tirannia che sta sconvolgendo la galassia. Per l’Imperatore e Darth Vader, invece, Ryloth diventerà qualcosa di più che un pianeta su cui sedare un’insurrezione: quando un’imboscata li costringerà a un atterraggio di fortuna in un territorio inospitale, dove li attendono i combattenti della resistenza, i due Sith dovranno mettere veramente alla prova il loro legame. Armati soltanto delle loro spade laser e del Lato Oscuro della Forza, e potendo contare solo l’uno sull'altro, Maestro e discepolo dovranno decidere se quel legame brutale li renderà alleati vittoriosi o avversari mortali.

L'uomo che inseguiva i desideri

Titolo: L'uomo che inseguiva i desideri
Autore: Phaedra Patrick
Pagine: 271 
Prezzo: € 16.90 cartaceo - € 9.99 ebook
Uscita: 1 Settembre 2016
Trama: Da un anno, ogni mattina, Arthur Pepper si sveglia alle sette e compie con esattezza gli stessi gesti. Si veste seguendo un ordine preciso, mangia una fetta di pane tostato, poi alle otto e mezzo si mette a sistemare il giardino. Questo è l’unico modo per superare il dolore per la perdita dell’amata moglie, Miriam, dopo tutta una vita passata insieme. Solo così gli sembra di poter fingere che lei sia ancora con lui. Ma il giorno del primo anniversario della sua scomparsa, Arthur prende coraggio e decide di riordinare gli oggetti di Miriam. Nascosta tra gli stivali, vede improvvisamente una scatolina. Dentro c’è un braccialetto con dei ciondoli: sono a forma di tigre, fiore, elefante, libro e altri piccoli oggetti. L’uomo sulle prime è perplesso; la moglie non indossava gioielli. Ma poi guarda con più attenzione e si accorge che su un ciondolo è inciso un numero di telefono, che Arthur non può fare a meno di chiamare subito. È l’inizio della ricerca e delle sorprese. Seguendo i ciondoli Arthur compie un viaggio che lo porta su un’assolata spiaggia di Goa che ha visto la donna giocare con un bambino indiano, a Londra da un famoso scrittore, in un’accademia d’arte dove è custodito un ritratto di Miriam da giovane, a Parigi in una raffinata boutique, in un castello della campagna inglese dove incontra una tigre, e in tanti altri luoghi che non aveva mai visitato. Un viaggio che gli fa scoprire una Miriam sconosciuta, ma che ha ancora tanto da insegnargli. E gli ricorda che l’amore è sorprendersi ogni giorno, per tutta la vita e anche oltre. L’uomo che inseguiva i desideri è un caso editoriale straordinario. Conteso in tutto il mondo, è stato venduto in oltre venti paesi. Ha scatenato l’entusiasmo dei librai che l’hanno letto in anteprima e che l’hanno già proclamato il libro dell’anno. Una favola piena di magia sull'amore e la gioia di sorprendersi ogni giorno, anche per le piccole cose.

Scarabocchio: Arthur Pepper è un vedovo da ormai un anno. 
Le sue giornate sono scandite dalla rigorosa routine che si è imposto in modo da non pensare alla sua perdita e ogni cosa che lo scosta da ciò che dovrebbe fare, lo fa entrare in uno stato di agitazione. 
Il giorno dell'anniversario però decide che è arrivato il momento di dare in beneficenza le cose della Moglie, in modo da provare a soffrire di meno ma ancora non sa che sarà proprio in quel momento che la sua vita riprenderà a scorrere. 

Ho avuto il privilegio di poter leggere questo bellissimo libro in anteprima. 
Inizialmente mi sono innamorata della copertina ma una volta iniziato, mi sono innamorata anche della storia. 

Arthur è un'uomo anziano che sta soffrendo molto per la perdita della moglie. Un giorno però, allo scoccare dell'anniversario, decide di dare via tutta la roba della moglie. Magari così, si sentirà meglio ma sicuramente non pensava di trovare uno strano braccialetto.
Miriam, la moglie, custodiva un gioiello con molti pendagli ed ognuno di loro custodiva un segreto. Arthur, uomo molto curioso decide così di scoprire il loro significato e questo viaggio lo porterà ad una nuova conoscenza di se stesso.

La storia è dolce ed emozionante.
Arthur combatte contro i dubbi di se stesso ed è forse la cosa più dura da superare.
Perchè Miriam si è sposata con lui?
Perchè proprio con una persona così tranquilla?
Ogni pendaglio è un viaggio che lo porta a scoprire qualcosa della moglie ma anche di se stesso. Alla fine del viaggio si troverà cambiato ma nella realtà lui è sempre stato un'uomo straordinario.
Ho amato questo uomo che crede di non aver coraggio ma che affronta una tigre ed un'ex possibile amante della sua defunta Moglie, che dice di non essere una persona interessante ma che prova cibi nuovi, che dice di non essere abbastanza forte per poter superare la perdita ma che riunisce a se i figli, che dice che l'unico modo per non pensare alla sua condizione è quella di svolgere sempre gli stessi compiti in modo rigoroso ma che per scoprire la verità abbandona la sua confortevole casa.
Arthur è capace di amare in un modo così pieno, imperfetto e profondo che nemmeno si può descrivere.

I personaggi che lo circondano, sono molto forti in questa storia ma impallidiscono messi in confronto a lui. Ciò non toglie che siamo comunque ben caratterizzati e piacevoli (tranne la figlia, che l'avrei presa a ceffoni praticamente da subito. Per carità, poverina per certe cose ma quando si tratta del padre, si salvi chi può!).

Una lettura che mi ha cullato il cuore.

venerdì 19 agosto 2016

We know something #90

Lui si avvicinò a Celeste, con passo sicuro.
«Preferisci pulire il pavimento o fare l’amore con me?», le chiese in tono lusinghiero.
«Fare l’amore con te!».
Lui accennò un sorrisetto:
«Dunque verrai di sopra al posto di Amelia e ti concederai a me senza fare storie?».
Celeste scosse il capo e lo fissò negli occhi:
«Mi concederò a te quando mi amerai... saprò che mi amerai quando, dovendo scegliere fra un’altra donna o nessuna, sceglierai di stare solo».


Titolo: Celeste: La Forza di una Regina
Autore: Cristina Vichi 
Pagine: 314
Prezzo: € 0.99
Genere: Romance/Avventura
Uscita: 10 Agosto 2016
Trama: La profezia della Vecchia, svelata in punto di morte, sconvolge ogni equilibrio di amore e serenità. 
Celeste, regina di Asserlay, si trova catapultata in un vortice di eventi che sembrano schiacciarla, condannandola a cedere alle prepotenze di chi trama contro di lei. 
Ed ecco lo spirito selvaggio e indomito di una donna che continua a sperare, l’ardore di un’anima che non si può piegare, il coraggio di lottare contro ogni ingiustizia, nonostante tutto. 
Il carattere di Celeste, la sua forza e la sua impulsività cambieranno il destino di chi la circonda: il suo atteggiamento anticonvenzionale non potrà non stupire. 
Finché capirà che il nemico non è solo chi si schiera apertamente contro di lei: il vero nemico è il Passato. 

Celeste (La Forza di una Regina) è il sequel di Celeste (L’Ardore di una Donna). 
Entrambi i romanzi sono autoconclusivi. 
L’epoca in cui sono narrate le vicende non è definita e i luoghi sono inventati. 
Il carattere della protagonista non è volutamente giustificabile per i tempi in cui si svolge la storia. 

Cristina Vichi vive a Riccione, insieme al marito e tre figli.
Ha sempre amato molto inventare storie, ma dopo la stesura del primo romanzo la scrittura diventa una passione vera e propria.
Di seguito le sue opere:
“Celeste: L’Ardore di una Donna” (Seconda edizione: 24/07/2016). Romance/Avventura, autoconclusivo e prequel di “Celeste: La Forza di una Regina”.
“Destini Ingannati” (15/11/2015). Romanzo autoconclusivo.
“Celeste: La Forza di una Regina” (10/08/2016) Romance/Avventura autoconclusivo e sequel di “Celeste: L’Ardore di una Donna”.
“E se poi te ne penti?!” Romanzo rosa/Humor autoconclusivo. (In prossima uscita).
“Tander: Dentro di noi l’energia dei Fulmini” Romanzo Urban Fantasy autoconclusivo. (In prossima uscita).

ANNA - La seconda moglie di Enrico VIII

Titolo: ANNA - La seconda moglie di Enrico VIII
Autore: Antonio Antico
Pagine: 32
Prezzo: € 0.99
Trama: Anna Bolena è per tutti la donna più scandalosa e conosciuta della storia. 
Il suo nome genera automaticamente pensieri negativi, ma fu davvero una donna malvagia e calcolatrice? 
Molti hanno scritto di lei analizzandone il focoso spirito, ma anche della sua innocenza, dando una nuova identità alla figlia maggiore dei Bolena. 
Questo racconto vi lascerà preda delle sue emozioni e vi avvolgerà nella sua precaria situazione come regina di Inghilterra. 
Siete pronti a cambiare idea sulla strega che incantò Enrico VIII?

Scarabocchio: Come ben sapete, non leggo molti libri storici o che comunque trattano di avvenimenti di quel genere. 
Tendo a preferire qualcosa di più fantasioso o movimentato. 
Ci sono libri però, a cui non posso certamente resistere perché mi chiamano come delle sirene. Come rifiutare poi, quando a proporti la lettura è proprio lo scrittore? 

Antonio Antico è alle prese con la sua prima storia e mi ha gentilmente chiesto un parere. 
Per trentadue pagine, non posso certo dire che la mia sarà una vera recensione ma un commento, sicuramente si. 

Antonio ha deciso di dedicarsi a racconti veloci ma intensi. 
In questo caso leggiamo di Anna Bolena e del momento in cui perdere potere e la vita. 

Una storia interessante ed intensa ma ci voleva di più, volevo più pagine e più dettagli. Questa via potrebbe dare molto, il talento c'è ma in così poco tempo mi sono sentita insoddisfatta, ne avrei volute più del doppio... 
Il doppio perchè non mi basta conoscere gli ultimi istanti del suo potere, non mi basta una spiegazione veloce della vita che ha vissuto prima di quel fatidico momento. So che ci sono decine di libri su di Lei ma io voglio i dettagli in questa lettura e non presa da altre parti.

So che c'è in cantiere una seconda storia e quindi io dico... Antonio, dammi di più perché ciò che racconti, lo fai bene! 

giovedì 18 agosto 2016

Anteprima

Titolo: Albion - Il principe spezzato #2.5
Autore: Bianca Marconero
Pagine: 190
Prezzo: Gratuito
Uscita: OGGI (18/08/16)
Trama: Riccardo, 99 minuti prima della fine. Morgana, 1167 giorni prima dell’inizio. Un conto alla rovescia verso l’inevitabile. Il racconto di due vite legate per spezzarsi. Due strade che portano verso un unico istante, che è una fine e un inizio. Albion – il principe spezzato narra l’antefatto della saga. Accanto a Riccardo e Morgana si muovono i personaggi che hanno reso unica la saga.


Bianca Marconero, laureata in Lettere, presentando una tesi su un poema cavalleresco, dal 2008 lavora come redattrice di riviste per teenagers, legate a popolari brand, pubblicate da GP Publishing, divisione editoriale di Giochi Preziosi. Nel 2012 ha ideato e scritto i testi di una serie di libri per la prima infanzia, editi da RTI Mediaset. Autrice della Saga di Albion, tradotta in inglese e spagnolo. Nel 2016 è uscito per Netwon Compton il suo romanzo “La prima cosa bella”.


I libri della saga

Libri del primo anno
Albion (Albion #1) 
Albion – Diario di un’Assassina (Albion #1.5) 
Albion – Ombre (Albion #2) 
Albion – Il principe spezzato (Albion #2.5) 

Ciclo della Cerca
Albion - Eredità (Albion #3) – in uscita nel 2016

Anteprima

Titolo: Milano mon amour
Autore: Denny Pellegrino
Pagine: 304
Prezzo: € 15 cartaceo - € 1.99 ebook
Collana: Bohemien
Trama: Diario di una filosofa inquieta – Quando Denny si trasferisce a Milano dal suo paesino sperduto in provincia di Bari per studiare Filosofia alla Statale, non ha la più pallida idea di ciò che l’attende nella capitale della moda. Improvvisamente, il destino inizia ad aprirle infinite porte tra nuove amicizie, amori costantemente in equilibrio sulla follia e improbabili lavori che non fanno altro che cacciarla in un mare di guai. L’amicizia con Vane e con l’italo-canadese Lu, l’amore tormentato per Lorenzo e i fantasmi degli amori passati, la passione incontrollabile per un uomo molto più grande di lei, diventeranno l’appassionante fil rouge di un diario filosofico e folle, talvolta disperato, sempre irresistibile. Con piglio vivace e scrittura schietta, Denny Pellegrino ci accompagna in una Milano metropolitana, chic e romantica. Una città che è passione, esperienza, emozione. Pura vita incisa su carta.

Denny Pellegrino nasce a Bari il 1978. A 19 anni si trasferisce a Milano per studiare Filosofia alla Statale. Dopo la laurea in Estetica e l’esperienza lavorativa nel mondo della moda, ritorna in Puglia. Qui intraprende la strada del Giornalismo diventando pubblicista e collaborando per diverse testate locali: Puglia, Barilive, Il Resto. Attualmente dirige un proprio sito d’informazione.


Estratto
“Capii che non avevo l’ulcera ma il mal d’amore”

mercoledì 17 agosto 2016

WWW.. Wednesdays #20 - 2016

Buon mercoledì a tutti!!!!!!
Oggi sono gasata perchè questo è il mio ultimo post del mese "in diretta", quelli che usciranno nelle prossime due settimane saranno quelli Pianificati per non farvi sentire soli visto che io, sarò in ferie!
Ebbene si, per ben quattordici giorni non sarò particolarmente presente ma qui sul Blog, quasi non noterete la mia assenza :)

Prima di rispondere alle tre classiche domande della settimana, vorrei parlarvi velocemente di una cosa.
Difficilmente spammo qualcosa, soprattutto se è una cosa mia però, a questo giro, vorrei chiedervi un piccolo favore.
Come forse saprete, ho iniziato a fare dei video ma sono ancora particolarmente imbarazzata e lo so, si vede lontano un chilometro. La mia domanda è: Se avete dei consigli o dei rimproveri da farmi, fateli.
So che devo migliorare e sicuramente lo farò ma sono viaggi malatissimi che faccio io e fidatevi, dietro a quei quattro video c'è il mondo! Quello che non so è quello che pensate VOI e quindi, vi chiedo di parlare. Anche in privato se preferite o direttamente sotto i video. Decidete voi.

Passiamo ora alle cose veloci e divertenti :D


Cosa stai leggendo?


Incredibile ma vero, oggi vi mostro solo una lettura. Nexus: Oltre il limite della mente era una tra le tre letture che avrei voluto fare e che finalmente ho preso in mano!
Al momento, con i video da fare e le borse per le ferie da preparare, ho letto pochissimo ma spero migliori perchè.... mah, non mi sta prendendo molto.


Cos'hai appena finito di leggere?


Anna - La seconda moglie di Enrico VIII è un racconto breve e ne sono rimasta piacevolmente colpita. Nei prossimi giorni troverete la recensione online! Mentre L'uomo che inseguiva i desideri è stata una cannonata! Una lettura meravigliosa che sarà disponibile all'inizio di Settembre.


Cosa leggerai in seguito?


Talon verrà con me in montagna (insieme a Nexus) e non ci sono santi. In un modo o nell'altro, dovrò leggerlo perchè dai... il mio rimandare sta diventando imbarazzante ahahahahahah 

Il mio primo giorno

Titolo: Il mio primo giorno 
Autore: Giacobbe Scurto 
Pagine: 96
Prezzo: € 2.99
Trama: "*Tratto da una storia vera* Un uomo e una donna, e poi lui - Nathan. Un padre e una madre in un viaggio che porta con sé tutte le contraddizioni e i paradossi della vita, quella vera. Il protagonista e sua moglie, Emily, stanno per avere un bambino, ma non sempre quei nove mesi sono come te li aspetti. Le circostanze mettono in subbuglio la mente e il cuore dei due genitori, e il protagonista lo racconta dando voce ai suoi pensieri e alle sue emozioni. Quelle di un padre che affronta a nuoto un oceano con onde troppo grandi. Quelle di chi comprende che è solo nuotando, affondando e riemergendo che ti rendi conto che alla fine solo tre cose rimangono: fede, speranza e amore."

Scarabocchio: Fermiamoci un secondo sulla frase "Tratto una storia vera"
Prendiamo questa informazione e prendiamoci un secondo per capire che quello che andremo a leggere è realmente accaduto. 
Bene, ora che abbiamo ponderato un momento, finalmente prendiamo piena coscienza del fatto che ogni pensiero formulato sarà solo un giudizio e non un commento fatto solo al fine di aiutare lo scrittore a crescere. 

Ecco, detta così, questa mia premessa non sembra molto positiva e da un lato, era questo il mio intento. Come posso recensirvi una storia vera? Non posso. 
Vi chiedo quindi perdono se alla fin fine, questo scarabocchio sarà solo un mio giudizio personale sulle scelte prese da questa coppia. 


Uomo e donna.
Due anime che di amano e decidono che è giunto il momento di essere qualcosa di più.
Padre e Madre. 
Una decisione presa con il cuore e con l'anima ma anche piena di paura perché per noi il futuro è ignoto ma la sfiga ci vede benissimo. 
Il mio primo giorno è la storia di due genitori che vivono la gravidanza e la nascita di Nathan. La storia viene narrata da Lui e ci spiega, parola dopo parola, il loro percorso ed i suoi pensieri. 

Prima di tutto, voglio dirvi che è stata una lettura interessante, anche se angosciante. 
Io sapevo già come sarebbe andata a finire, mi sono auto spoilerata le ultime pagine ma non per questo, mi sono trovata preparata. Ovviamente non posso dirvi il vero motivo dell'angoscia ma diciamo che è una di quelle cose a cui tutti i futuri genitori pensano. 
Ho trovato interessante il fatto che tutto questo sia stato raccontato da un'uomo e non da una donna. Per quanto magari sia stato supervisionato da una figura femminile, ho apprezzato molto questa voce maschile. 
Ho apprezzato anche l'idea di mettere nero su bianco questo viaggio perché a mio avviso è stato un'atto di coraggio. Mettere su carta una storia realmente successa non ci permette di modificare lo svolgimento dei fatti e quindi, se ci sono delle sofferenze, allora vuol dire che ci sono state veramente ed assumono una sfumatura molto più cupa. 
Ho apprezzato anche l'idea di usare capitoli brevi, in modo da alleggerire tutto.
Però, ci sono stati due passaggi che non mi hanno permesso di gustare appieno questa lettura. 
Vorrei partire da quel dettaglio che secondo me, lo scrittore poteva tranquillamente tralasciare, senza snaturare di una virgola la storia. 

Come più volte detto in queste righe, questa è una storia vera e quindi, ciò che viene detto è realmente successo. 
Con questo pensiero, quando sono arrivata ad un punto del libro, sono morta. 
Nel senso che ad un certo punto, un capitolo è dedicato al pensiero del piccolo Nathan mentre è ancora dentro la pancia della mamma. Adesso, di per sè non ho nulla in contrario ad un dettaglio del genere ma visto che non parliamo di una storia fantasiosa, io no, non accetto quel capitolo. 
Non lo accetto perché per quanto possa essere una cosa infinitamente graziosa, è inverosimile.
Non possiamo sapere quali possano essere i suoi pensieri e inventarli di sana pianta, mi ha quasi infastidito. 
Immagino che non dovrei prendermela sul personale ma no, a parere mio era da evitare. 

Adesso passo al lato scottante. 
Come detto nella premessa, questo commento sarà basato solo sul mio giudizio personale verso una scelta fatta da persone che non conosco. 
Tra le varie tematiche toccate dallo scrittore, c'è un passaggio in cui veniamo a conoscenza dei rischi che potrebbe incontrare il piccolo Nathan. 
Per farla breve vengono a conoscenza del fatto che potrebbe nascere con una qualsiasi forma di handicap. 
Ora, lungi da me dal voler disquisire veramente su questo argomento... ognuno di noi deve sentirsi libero di poter prendere una qualsiasi decisione ma questi futuri genitori, non hanno nemmeno avuto un secondo di esitazione. Dio vuole farlo nascere speciale? E così sia. 
Ora, io ve la sto mettendo giù da un lato in modo semplificato e dall'altro come l'ho percepita. Le parole usate non sono ovviamente queste ma secondo me, racchiudono bene il pensiero. 

Ecco, vorrei soffermarmi sul fatto che non sembrano minimamente preoccupati dal futuro molto lontano del proprio piccolo perché loro credono in qualcosa di superiore e loro, a prescindere da tutto, non verranno meno alla decisione presa dall'altissimo. 
Ecco, io l'ho percepita così ed è stato agghiacciante. 
Agghiacciante perchè il rischio di vederlo nascere con una grave malformazione... beh, è tanta. Non è un gioco del 50%. Non è solo questione di avere fortuna. 
La decisione indubbiamente spetta a loro, dato che sono i genitori e non voglio assolutamente giudicarli per il fatto che si siano opposti all'aborto. 
Io giudico però, il fatto che avrebbero fatto nascere il bambino a qualsiasi costo. Incuranti forse del fatto che se fosse nato con gravi problemi, non gli avrebbero donato una buona vita. 


Detto ciò, non posso dirvi che non sia stata una lettura intensa. 
Nel bene e nel male mi è piaciuta. 

venerdì 12 agosto 2016

Infelice e scontenti

Titolo: Infelici e scontenti
Autore: Alice Chimera
Pagine: 216
Prezzo: € 14
Trama: Nell'immaginario collettivo le fiabe possono finire solo con il classico “… e vissero felici e contenti”. Eppure, chi non si è mai chiesto cosa è successo dopo? Che cosa accadde a Belle dopo la rottura dell’incantesimo? Jasmine, che ha sempre sognato di scappare da palazzo, è felice della sua vita? I racconti si aprono sul finale disneyano che conosciamo tutti e proseguono con la narrazione di fatti tenuti nascosti: l’eroina diviene fautrice della propria infelicità. Cenerentola si ritrova sposata con un principe che la considera un giocattolo sessuale, Ariel scopre che non è diventata davvero umana e che le manca la possibilità di procreare, Alice, che avrebbe voluto crescere e diventare donna, si ritrova a rimpiangere il Paese delle Meraviglie e la spensieratezza dell’infanzia… Agli occhi delle protagoniste, una scelta: assecondare la sfortuna e stringere i denti oppure sfidarla e soccombere.

Scarabocchio: Certe recensioni sono sempre un pò difficili da scrivere. 

Infelici e scontenti è una lettura molto particolare. Sono piccole rivisitazioni delle storie Disney che noi già conosciamo bene. 
Vi è mai capitato di rivedere i vecchi cartoni e pensare che quelle protagoniste, nel mondo reale, avrebbero fatto una fine ben diversa? Ecco, Alice ci propone esattamente quel finale non poi così roseo. 

Sono sette storie dedicate a Biancaneve, la Sirenetta, la bella e la Bestia, Cenerentola, Aladdin, la Bella Addormentata e Alice nel paese delle meraviglie. 
Ovviamente, per quanto abbiano tutte un filo comune, sono storie da prendere singolarmente. 
Mi piace la fantasia di Alice, mi piace la ricercatezza che mette nel descrivere le scene. Mi piace quando esagera perchè lo fa con classe, creando una cosa talmente tanto assurda che in un certo senso, sembra credibile. 

In un modo o nell'altro, ogni nuovo finale mi è sembrato quello più azzeccato dato che assomigliano alle storie Originali. 
La mia preferita è forse quella della Sirenetta. 
So che molti si aspettavano che nominassi Alice e ovviamente, quella rimane la storia del mio cuore ma la rivisitazione di Ariel mi sembra quella più agghiacciante. Mentre quella che sinceramente mi ha detto proprio poco è stata quella della Bella e la Bestia. 

In generale, queste letture mi sono piaciute e per dare un giudizio finale, passa abbondantemente la sufficienza. So che da un lato il mio giudizio non è molto obiettivo dato che io queste rivisitazioni le amo un pò a prescindere ma veramente, leggete per credere. Qui dentro ci sarà senza ombra di dubbio una storia che vi catturerà, facendo uscire allo scoperto il vostro lato sadico... 

Spero in un secondo giro di storie dato che il materiale abbonda ma anche se Alice dovesse pubblicare qualcosa di diverso, da oggi so per certo che sarà una lettura meritevole. 


We know something #89

Titolo: Strade Nascoste
Autore: Mirco Tondi
Pagine: 870
Prezzo: € 1.99
Genere: fantasy 
Trama: Gli uomini hanno dei limiti: è questa la benedizione e la maledizione della loro natura.
Sono le parole del Messo su cui riflette Ariarn durante la ricerca affidatagli. Una ricerca dove è coinvolto l'Ordine della Rivelazione, a cui i governi si sono rivolti per trovare una cura alla malattia che ha colpito le regioni di Asklivion; un male che si scoprirà essere peggiore di qualsiasi epidemia conosciuta e a cui forse non ci sarà rimedio finché esisterà l'uomo.
Con Periin, Ghendor, Reinor e Lerida si ritroverà ad affrontare una lotta contro un nemico di cui soltanto in pochi sono a conoscenza, che è rimasto a lungo nell'ombra dimenticato, ma che ora è pronto per mettere in atto il suo piano dopo aver a lungo aspettato che giungesse il suo momento. Macchinazioni architettate per una conquista che da tempo sta aspettando di trovare realizzazione, che porterà a molte battaglie e a un conflitto finale che lascerà molti dubbi e l'unica certezza che il vero nemico non sia stato quello affrontato ma qualcosa che è sempre stato al fianco e di cui non si sospettava. 
Un nemico che in qualche modo l’uomo ha sempre protetto, che è la causa generatrice dei mostri con i quali si combatte. Un nemico in grado in qualsiasi momento di creare mostri di grande portata, come si ha avuto modo di vedere.

L’Autore
Mirco Tondi, nato a Bologna, classe 1980: ha pubblicato con Delos Books racconti per le antologie 365 Storie d’Amore, Il Magazzino dei Mondi 2, 365 Racconti di Natale, 365 Racconti d’estate e ha
collaborato con la rivista on-line Fantasy-Magazine, pubblicando con essa più di una cinquantina di articoli, oltre a un paio per la sua versione cartacea, Effemme. Oltre a L'Ultimo Demone, ha autopubblicato altri due romanzi fantasy, Strade Nascoste e L’Ultimo Potere.

sito personale: http://www.lestradedeimondi.com

mercoledì 10 agosto 2016

WWW.. Wednesdays #19 - 2016


Buongiorno a tutti!
So che molti di voi sono in ferie ma le mie letture, indubbiamente NO! ahahahahah riuscite a leggere un pò tra un bagnetto e l'altro? Vedete di riposarvi un pò che a settembre poi, si riprende con gli interessi :D

Intanto, giusto per parlare anche si altre cose, ho finalmente deciso di pubblicare qualche video. Troverete, se ne avrete voglia, il primo post QUI ma il resto è reperibile direttamente su YouTube. Inutile dirvi che mi piacerebbe vedervi anche da quelle parti visto che adoro farvi ridere e soprattutto perché farò cose che non troverete mai qui.... ma come sempre, la scelta spetta a voi :)

Basta però divagare e torniamo alle tre domande della settimana.


Cosa stai leggendo?


Si, non mi sono schiodata molto da quello che dicevo settimana scorsa ma qualche passo avanti è stato fatto, fidatevi.
L'uomo che inseguiva i desideri sta procedendo bene, sono arrivata la metà e lo trovo veramente carino. Spererei di finirlo prima di partire ma mai dire mai... mentre per La sposa scomparsa ammetto di essere in alto mare ma al momento mi è difficile continuare a leggerlo perchè devo fare molte cose ben più importanti ma oggi, tra una cosa e l'altra, cercherò di andare avanti.
La New entry è Anna - La seconda moglie di Enrico VIII. Diciamo che ha la precedenza visto che è un racconto molto breve ma non so dirvi ancora nulla visto che lo devo iniziare.


Cos'hai appena finito di leggere?


Il mio primo giorno di Giacobbe ScurtoInfelice e scontenti di Alice Chimera sono due letture particolari di cui vi parlerò sicuramente in questi giorni mentre Conversazione con J. K. Rowling di Lindsey Fraser è stato un tentativo dettato dalla curiosità che nì, da un lato è carino, dall'altro mi aspettavo qualcosa di diverso...


Cosa leggerai in seguito?


Diciamo che a questo giro, vorrei limitarmi veramente alle letture da vacanza (e anche alle compere XD) perchè ogni volta, porto troppo e non leggo quasi nulla. Nexus: Oltre il limite della menteTalon e Calendar Girl sono libri che in un modo o nell'altro devo assolutamente leggere. 

lunedì 8 agosto 2016

Red Kedi and fluorescent green nail polish (YouTube)


No, non mi sono ubriacata e no, non ho nemmeno perso la ragione. 
Certo, da questa foto sembrerebbe di si ma fidatevi sulla parola, sono sanissima come al solito. 

Da quanti anni sono qui con voi? Un pò. 
Per esser precisi, sono 4 anni e 9 mesi. 
Eh si, mica rosine. Certo, ci sono altri Blog attivi da più tempo ma sto pensando a me e già così, mi sembra un traguardo di tutto rispetto. 
Da quel lontano 2011, sono cambiate molte cose ed io con loro. Ho mille progetti che frullano nella mia testolina ed in un modo o nell'altro, con il tempo che mi serve, riuscirò a fare tutto. 

Come sicuramente avrò già detto, mi piacciono le sfide. 
Le trovo stimolanti e divertenti, soprattutto poi, quando mi permettono di superare i miei limiti. 

Da quanto tempo mi sentite dire che un giorno, forse, avrei aperto un mio Canale su YouTube? Si, forse non l'ho mai detto in modo plateale come adesso ma di tanto in tanto, mi scappa questa cosa e visto che sono una persona che se non affronta le cose di petto, non lo farà mai... beh, eccomi. 

Dato che per il prossimo anno, io ed un'altra ragazza vogliamo mettere in piedi una Challenge di tutto rispetto, ho deciso che prima di imbarcarmi in quel progetto avrei dovuto farmi un pò le ossa. 
Si, voi ancora non sapete nulla... quanti segreti, eh? :D Anche di questo saprete tutto a tempo debito ma per ora, concentriamoci su questo che sto già divagando un botto e non sono nemmeno arrivata alla metà delle cose che vorrei dirvi! ahahahahah

Qui le cose le facciamo in modo serio...!
Dicevo che ieri pomeriggio, avrei voluto fare questo primo passo per conto mio. Chiusa in camera a sparar boiate utili solo per prendere confidenza con questa cosa nuova. 

Ero pronta, ero carica e sommersa dalle cose ma dopo dieci minuti che parlavo come una scimmia, il video si è magicamente interrotto ed io avevo parlato solo di 5 libri su 12!!! PANICOOOOOO!
Più che altro, dolci paroline sono volate dalla mia bocca perchè non solo avevo parlato un pò a vuoto ma anche perchè mi sono resa conto che stavo divagando in modo imbarazzante.
Insomma, nessuno spiega che dovremmo darci un freno. Nessuno ci dice che parlare di libri ci scioglie la lingua... ma soprattutto, nessuno mi ha mai detto che avrei dovuto registrare il tutto con Fidanzato davanti!!

Voi non sapete quanto possa sentirmi piccola e ridicola mentre faccio queste cose con lui vicino. Infatti, non vedrete mai i video prova...

Abbiamo registrato un mucchio di volte, facendo prove per la luce o la lontananza tra me e la videocamera. Abbiamo suddiviso i video per non farli troppo lunghi e messo a tavolino alcune idee future (quando vuole, sa essere anche utile! XD).

Abbiamo più che altro riso, un pò per darmi la possibilità di allentare la tensione anche se in tutti i video che verranno pubblicati in questi giorni... beh, si vedrà che qualcosa mi tormentava...
Sicuramente però, una volta trovato il modo più corretto per me, per fare queste cose, mi divertirò n mondo. Anche perchè salutare sempre con un "Ciao a tutti, io sono Kedi", mi fa sentire una tardona prima super e diciamocelo, verrebbe a noia a me, figuriamoci a voi...!!!

Quindi, oggi partirò con il primo video, dedicato alle sole letture di Lewis Carroll ma non sarà l'unico argomento. Magari poi, farò mille video e vi scasserò gli ammenicoli anche in quel modo ma per il momento, abbiate un filo di pietà per me....!





venerdì 5 agosto 2016

We know something #88

Titolo: L'Ultimo Demone
Autore: Mirco Tondi
Pagine: 450
Prezzo: € 1.99
Genere: fantasy postapocalittico/distopico
Trama: Tanti nella propria vita, specialmente da piccoli, hanno avuto un supereroe in cui credere. Sperando, desiderando, soprattutto nei momenti di difficoltà, che comparisse e si mettesse al loro fianco, proteggendoli, confortandoli, guidandoli.
Tutti sanno che questo è e rimarrà soltanto un sogno. Un sogno da bambini.
Ma se fosse possibile? Se non fosse solo una fantasticheria, ma un desiderio realizzabile, cosa cambierebbe nella propria esistenza? E come si trasformerebbe la realtà circostante?
In una Terra post-apocalittica dominata dalla violenza e dall'orrore, dove è impensabile che ci sia posto per le favole, dove sembra impossibile che possa esserci luce nelle tenebre dilaganti create dai Vizi, una fiammella brilla ancora e cresce d’intensità, attirando a sé chi non vuole più essere intrappolato in un modo di vivere bestiale, dove il massimo cui si può aspirare è la sopravvivenza.
In una storia sempre più oscura e sempre più luminosa, un piccolo gruppo di uomini, donne e bambini prende il testimone lasciato da Maestro e Guerriero, continuando la lotta per liberare il mondo e l’umanità dal dominio dei Demoni, nella speranza di arrivare a dare il via a un’epoca migliore. Un’epoca dove il mondo sarà forgiato dai sognatori e non più da burocrati, politici e persone volte a interessi economici e di potere per il solo vantaggio personale. Un’Era di Utopie, di Creatori, dove nuovi mondi, nuovi universi nasceranno e la vita acquisirà il suo reale senso d’esistenza.

L’Autore
Mirco Tondi, nato a Bologna, classe 1980: ha pubblicato con Delos Books racconti per le antologie 365 Storie d’Amore, Il Magazzino dei Mondi 2, 365 Racconti di Natale, 365 Racconti d’estate e ha
collaborato con la rivista on-line Fantasy-Magazine, pubblicando con essa più di una cinquantina di articoli, oltre a un paio per la sua versione cartacea, Effemme. Oltre a L'Ultimo Demone, ha autopubblicato altri due romanzi fantasy, Strade Nascoste e L’Ultimo Potere.

sito personale: http://www.lestradedeimondi.com

Rosso fuoco

Titolo: Rosso fuoco
Autore: Anna Cambi
Pagine: 134
Prezzo: € 12
Trama: Moira è una ragazza insicura e introversa, passa la maggior parte delle sue giornate nel bosco a leggere, bere e fumare per sfuggire a una quotidianità opprimente, soffocata dall'alcolismo della madre. Le cose cambiano quando, proprio nel bosco, incontra Fiamma, una coetanea bellissima e misteriosa, che non si separa mai dal suo accendino e la coinvolge in strani giochi col fuoco. Il rapporto tra le due si fa sempre più stretto, morboso. Moira si sente attratta da Fiamma come una falena dalla luce e non riesce a fare a meno di cercarla, desiderarla fino ad accettare di stare al suo gioco anche nelle situazioni più assurde ed estreme. Mentre una misteriosa bambina comincia a popolare i suoi sogni e una vocina infantile a parlarle dentro la testa, la ragazza, invitata a casa dell'amica, ne conosce l'affascinante padre e si ritrova coinvolta in festini a base di alcool, droga e perversi giochi erotici, l'ultimo dei quali le svelerà una tragica e incredibile verità.

Scarabocchio: Moira è una giovane ragazza solitaria che spesso si nasconde nel suo angolino felice per stare bene. Scappa da se stessa ma anche da un paese dove i suoi coetanei la deridono e dalla madre, che vive la giornata perennemente fuori dal mondo perché ubriaca. 
La vita in fondo le va bene così, con il suo ritmo e la sua solitudine, fino al giorno in cui incontra una strana ragazza dai capelli rossi ed una bellezza sconvolgente. Fiamma è la creatura più misteriosa del mondo e sembra che voglia condividere la sua esistenza proprio con Moira. 
Incomincia così la loro relazione, fatta di forti sentimenti ma anche di follia. Un'intreccio di ciò che è reale e ciò che non lo è. Un viaggio nel mondo delle Meraviglie ma con una discreta dose di incubi. 

Ho iniziato a leggere questo libro con la mente aperta. 
Sapevo già che sarebbe stata una storia particolare ma ha oltrepassato le mie più rosee aspettative. 

Moira è una ragazza che ha molte difficoltà ad adattarsi ad una vita normale. Un pò per natura ed un pò per colpa della madre, non ha amici e l'unica persona con cui riesce ad avere una simil relazione è un nerd che vede di nascosto e con cui... si intrattiene piacevolmente (o quasi). 
L'arrivo di una bellissima ragazza le provoca così uno strano miscuglio di sentimenti ed il carattere così dolce ma anche molto folle, porta Moira a compiere cose che mai avrebbe pensato di fare realmente. Certo, la grande dose di alcolici che butta giù, altera molto il suo stato mentale ma la sua compagna Fiamma, sembra "demoniaca" per natura. 
Infatti, il nome Fiamma, non è stato scelto a caso da Moira. La bella ragazza gira e gioca con uno zippo e pare che non solo sia attratta dal fuoco ma che ormai ne sia insensibile al tocco... ma le cose particolari non si fermano a questo e anzi, sembra sia un tratto tipico della famiglia visto che anche il padre... 
Moira, dopo giorni passati con lei non riesce più a distinguere cosa ci sia di reale o no. Di sicuro, sembra disposta a molto per rimanere nelle grazie dell'amica. Ma questo suo volerla compiacere, alla fine la porta a ribellarsi anche a quello e forse, a salvarsi la vita. 

La storia è complesse e molto fumosa. Bestiale anche e cruda. 
Moira è una persona che lotta non perché crede in ciò che fa ma per salvare una facciata di... normalità. Molto simile alla madre, subisce il fascino dell'alcol e del proibito. Sono proprio questi fattori ad avvicinarla a Fiamma ed il suo futuro scottante. 
Nel mezzo però, scopre giochi ben più pericolosi (sommati a quelli che già conosce) come l'incesto, l'autolesionismo e il rapimento. 
Ok, mi sorgono mille domande a cui non posso aver risposta (Gli assistenti sociali non vanno mai a trovare Moira? Insomma, l'intero posto dove vive sa che la madre è ubriaca persa un giorno si e l'altro pure... na domandina? Perché insomma, a me pare che la ragazza sia abbastanza piccola) e qualche divagazione secondo me superflua c'è ma nel complesso "Rosso fuoco" è una rielaborazione della fiaba di Alice. Sarà vero? Non so, però ho apprezzato che tutto corra in bilico sui fili della realtà. 

mercoledì 3 agosto 2016

WWW.. Wednesdays #18 - 2016

Buon mercoledì!
Oggi è un giorno speciale perchè udite udite... è anche io mio compleanno!!!!!!!!!! :D

Spero in una valangata di libri (se, come no) ma nel frattempo, vi mostro quanto sono stata produttiva in una settimana :D


Cosa stai leggendo?


Si, questa volta sono solo due letture ma c'è un perchè.
Essendo due anteprime super, questa volta voglio dedicar loro tutto il tempo che meritano. Per La sposa scomparsa, stiamo organizzando un blogtour con altre blogger e quindi ho bisogno di far lavorare il cervellino. Mentre per L'uomo che inseguiva i desideri, ne sono già così stregata che nulla, non posso intervallarlo con altre letture cartacee.


Cos'hai appena finito di leggere?


Tre di questi cinque libri sono piccini. Se messi insieme fanno quasi un libro "medio" ahahahahahah comunque, mi sento comunque soddisfatta! 
The Program di Suzanne Young, Tutta la verità su Gloria Ellis di Martyn Bedford e Rosso fuoco di Anna Cambi sono comunque state buone letture.


Cosa leggerai in seguito?

Non lo so. Dato che tra un pò parto per le ferie, non so dirvi cosa effettivamente potrei portarmi via. Si, ci sono delle letture che dovrei assolutamente fare ma.... boh!

Tutta la verità su Gloria Ellis

Titolo: Tutta la verità su Gloria Ellis
Autore: Martyn Bedford
Pagine: 378
Prezzo: € 14.90 cartaceo - € 6.99 ebook
Trama: Gloria Ellis ha quindici anni e odia la sua vita. Odia la stupida cittadina di provincia in cui è cresciuta, la stupida scuola che frequenta e gli stupidi amici che vede tutti i giorni. È per questo che quando nella sua classe arriva un ragazzo nuovo, un ragazzo deciso a infrangere ogni regola, Gloria se ne innamora immediatamente. In apparenza Uman è tutto ciò che lei ha sempre sognato: è brillante, sicuro di sé, imprevedibile. Ed è pronto a trascinarla in un'avventura che non conosce limiti, se non quelli del proprio coraggio. Gloria accetta la sfida e parte - senza lasciare un biglietto, senza salutare nessuno - per una folle e romantica fuga attraverso l'Inghilterra. All'inizio tutto è come lei se l'era immaginato: un'esperienza liberatoria, esaltante. Presto, però, Uman si rivela diverso da quel che sembrava. E quando Gloria se ne accorge, quando scopre la verità su di lui, si ritrova ormai molto lontana da casa. Forse troppo lontana.

Scarabocchio: Gloria è una giovane ragazza insoddisfatta della vita modello che vive. Non sopporta fare le stesse cose ma non si ferma, continua spinta da non sa bene che cosa. 
Vive questo stato di quasi perenne insoddisfazione fino al giorno in cui arriva Uman. Da quel momento in poi, Gloria capisce che deve fare qualcosa e l'unica soluzione sembra essere come lui. Per questo motivo, una domenica mattina decidono di partire per un piccolo viaggio avventuroso che da subito si trasforma in una fuga dalla realtà. 

Leggendo la trama, mi ero immaginata un tipo di storia ma aprendo il libro, ho subito capito di aver "preso un granchio". 
Gloria Ellis è si scomparsa ma in queste pagine è proprio lei a raccontare cos'è successo veramente al L’ispettore Ryan. In pratica è un misto tra il Presente ed il Passato. 

In queste pagine, Gloria cercherà di far capire a tutti che lei non è la Vittima e che Uman non è ciò che credono. Loro si amavano e quel viaggio l'avevano creato e vissuto insieme. 

Da un lato, mi aspettavo qualcosa di più. 
Il resoconto di come sono arrivati ad instaurare un rapporto così profondo ed in poco tempo, rende la storia molto curiosa ma quando si arriva alla vera e propria fuga... beh, perde un pò di brio e diventa un filo monotona. 
Nel complesso è una cosa che fila. Nella realtà la fuga deve assomigliare molto a quello che viene raccontato ma sinceramente, passare cento pagine a leggere di Gloria che alza le spalle senza spiegare perché è arrivata a tanto... beh, no. 
Ogni tre domane su cinque non sa spiegare il perché di tutto, per una risponde che è annoiata e per la quinta risponde che insomma, voleva stare con lui. Molto logico e profondo. 
In realtà, la storia dovrebbe essere proprio incentrata sul viaggio per la ricerca di se stessi ma non l'ho vissuta appieno. 
Quello che però ho apprezzato molto è che Gloria cerca di difendere il suo compagno, anche quando tutti lo credono il Rapitore. Certo, Uman è particolare e ha alle spalle una storia difficile e dei segreti ma no, non è il mostro che gli altri credono. 

Per il finale invece, tutt'altra storia. 
In dieci righe ha stravolto tutto e fatemelo dire, mi ha anche tolto un grosso peso dal cuore. 
Uman può arrivare ovunque e ora non ho più dubbi.