venerdì 9 febbraio 2018

Aspettando Il guardiano di Anime - [Recensione Anteprima]

Titolo: 83500
Autore: Michela Monti
Pagine: 431
Prezzo: € 12
Uscita: 15 febbraio
ReBurning Prison, carcere di massima sicurezza, anno 2020 circa. Melice Redding è una condannata a morte, ma non ricorda il perché. La causa dell'amnesia è la separazione da sua figlia appena partorita e per questo Mel entra in stato di shock. Grazie a Gabriel uscirà dalla catatonia e, sempre grazie a lui, avrà la possibilità di tornare indietro, prima che il crimine per cui è condannata venga commesso. Melice viaggia nel tempo per rivivere il suo passato senza nessun ricordo dell'arresto, senza condizionamenti. Tutto procede regolarmente, fino alla notte di Halloween.
Primo Scarabocchio qui mio
Recensione di Federica qui

Scarabocchio: Cinque anni fa ho conosciuto Michela per l'uscita del suo libro. Aveva deciso di auto pubblicarsi e grazie ad un'amica in comunque, scoprii questa piccola perla. Fu uno dei miei libri preferiti del 2012 e ancora oggi, se posso, lo consiglio volentieri. 
Ritrovarmi oggi, dopo tutto questo tempo, per parlare dall'imminente ripubblicazione con una Casa Editrice, mi riempie di gioia come se il libro fosse mio.  

83500 è un libro che racconta di come una donna, sia capace di fare qualsiasi cosa per le persone che ama. 
Melice si trova in carcere, condannata a morte con l'accusa di omicidio. L'unica cosa che però ricorda è l'aver perso la figlia appena partorita. Forse, fu proprio quel distacco a cancellarle ogni cosa ma ormai la sua ora è stata scritta. 
Gabriel è il guardiano delle anime perse, colui che segue le condannate giorno per giorno, fino alla fine. Proprio per questo suo viver con loro, Gab farà si che venga concessa una seconda possibilità a Melice, anche a costo di perderla per sempre. Infatti, con una tecnologia ancora sperimentale, lei potrà tornare nel passato e far si non commetter più l'omicidio per cui è accusata. 
Sarà in grado di non sbagliare una seconda volta? 

Voi sapete che io non rileggo mai i libri ma con questo, non potevo lasciar correre. 
Mi sono fatta mille paturnie prima di ricominciare ma il mio amore, non è minimamente mutato. 
Questa è una storia forte ma anche imperfetta. Parliamo di un libro scritto moltissimo tempo fa, con qualche punto buio nei fatti ma sono proprio questi dettagli a renderlo vivo. 
Bea, la dolce amica che si sente Superman ma che ha incorporata la kryptonite. 
Mel, che dovrebbe rimediare ad un disastro colossale ma sembra abbonata al maiunagioia.
Gabriel, colui che riesce a trovare il lato divertente in un posto macabro ma che alla fine è dotato di una grandissima umanità. 
Richard, il fidanzato carino e coccoloso, che sembra non esser mai pronto. 
Shawn, l'ex fidanzato dagli occhi magnetici come quelli di un lupo e l'intelligenza che affascina. 
Ogni personaggio è collegato da un filo color rosso. 
Amore o Morte, non cambia le carte in tavola. Tutto è scritto nel destino. 

Nessun commento:

Posta un commento

“Ciò che è stato scritto senza passione verrà letto senza piacere”
(Samuel Johnson)