giovedì 12 aprile 2018

Nome in codice: Eega_Beeva #25



Titolo: Tutte le opere
Autore: Oscar Wilde
Pagine: 1136
Prezzo: € 19

Uscita: 2010
In vita Oscar Wilde era un personaggio famoso: grande esibizionista e impareggiabile conversatore, perfezionò una irresistibile tattica di provocatore dei benpensanti vittoriani con i suoi paradossi e con le sue opere irriverenti, spesso avvolte dal profumo dello scandalo. All'apice del successo commise però l'errore di comportarsi come un membro di quella classe dirigente che punzecchiava, citando in tribunale un suo esponente che lo aveva offeso; stritolato dal meccanismo che aveva messo in moto, fu condannato a un carcere infamante, da cui non si riprese. Eppure di nessun altro scrittore del suo tempo l'opera omnia, quasi tutta prodotta nel giro di pochissimi anni, è ancora in circolazione, dal romanzo a sfondo morale alle spiritosissime commedie, dai saggi pieni di arguzia e di aforismi fulminanti, alle fiabe, agli spregiudicati racconti, alle poesie giovanili. Con un saggio di James Joyce.
Lui è un pò una scoperta, non avrei mai pensato di divertirmi così tanto con i suoi aforismi. 
Colpita da una primissima lettura abbastanza leggera, com'è mio solito, ho recuperato una dei meravigliosi Mammut della Newton. Se ve lo state chiedendo, non l'ho ancora letto (altrimenti non ve lo starei proponendo qui). 
Devo dire che comunque, nei miei propositi c'è anche una parte dedicata alle letture dei Classici ma vedremo... 

Nessun commento:

Posta un commento

“Ciò che è stato scritto senza passione verrà letto senza piacere”
(Samuel Johnson)